La spiaggia a Lignano Pinetqa

Finalmente il giorno è arrivato! Dopo tante chiacchiere, tante supposizioni tante illazioni, tanto timore per i cambiamenti, sono andata al mare! Nella mia spiaggia a Lignano Pineta.

Le onde si infrangono sulla battigia di Lignano Pineta
Le onde sul bagnasciuga di Lignano.

La spiaggia c’è, gli ombrelloni pure, con un po’ di spazio in più. Forse è anche meglio degli anni scorsi!

Marina, Solidea, Renata, Ada, Ingrid, Giulia e tutti gli amici della spiaggia, questo racconto è anche per voi!

Gli ombrelloni in spiaggia a Lignano
Gli ombrelloni ufficio 1 Lignano Pineta

In spiaggia a Lignano Pineta!

Premetto i miei genitori hanno l’ombrellone a Lignano Pineta, stagionale, sempre lo stesso, con gli stessi vicini, nella stessa posizione, più o meno, da ché io mi ricordi.

Generalmente il primo giorno in spiaggia si fa tra il 25 aprile e il 1 maggio, a seconda della data di apertura della stagione.

Quest’anno, credo sia un mio record, non sono mai stata al mare fino ad adesso!

E siamo già a metà giugno!😱

Bando alle ciance, mozzarelle di tutto il mondo uniamoci e partiamo, la spiaggia ci aspetta.

Mettiamo la crema!

Un momento visto il colore della pelle forse è il caso di mettete la crema solare. Meglio prevenire!

Su dai metti la crema!

In spiaggia a Lignano attraverso le pinete!

Venite, andiamo! Accompagnatemi in questo mio ritorno alla sabbia.

A Pineta, il mare lo si raggiunge sempre comodamente al fresco, attraversando le pinete lungomare!

Il parco del Mare a Lignano
Il parco del mare che ci porta in spiaggia

Il rito del caffè!

Questo tragitto casa, spiaggia è un valore aggiunto, che per me non ha prezzo.

Andando in spiaggia ci si ferma anche a bere un caffè, in uno dei bar immersi tra i pini.

Il sentiero del parco del mare, a Pineta che ci porta in spiaggia
Il parco del mare, visto dal bar dei giochi

Beh, che dirvi, soprattutto nelle giornate calde e assolate, questo è impagabile.

Contrordine! Niente caffè, all’ombra dei pini, perché il bar sul mio tragitto oggi è chiuso.

Ripieghiamo, si fa per dire, sulla rotonda in spiaggia.

Il bar in rotonda all'ufficio 1 di lignano Pineta
Alla rotonda dell’ufficio 1 tutto è pronto, per la colazione
Un caffe sulla terrazza del bar a lIgnano pineta
Un caffè in terrazza

Ecco già sento qualcuno dire no io lì non ci vado è troppo caro!

Ok forse il caffè costerà qualche virgola di Euro in più, ma dove la mettete la soddisfazione di sorseggiare con ai tuoi piedi tutta la spiaggia!

La spiaggia di Lignano Pineta vista dalla terrazza del bar
Uno sguardo sulla spiaggia

Vi svelo un segreto, qui in alto anche nelle giornate più calde c’è un pochino d’aria e si sta sempre bene!

Bando alle ciance, entriamo in spiaggia, a scoprire le novità e soprattutto le tanto temute nuove procedure!

Entrata in spiaggia

La rotonda d'ingrresso dell'ufficio bandiera olandese a Lignano Pineta
I nuovi attraversamenti pedonali a Lignano Pineta.

L’ingresso alla spiaggia è rimasto lo stesso, si passa per il varco sotto la rotonda, passando davanti all’ufficio spiaggia.

Ok lo ammetto, c’è un cancello chiuso in più, su cui fa bella mostra di sé un push di igienizzante. Bene, sono contenta di igenizzarmi le mani, come da regolamento, ma i cancelli in generale io li preferisco aperti! (anche per una questione di sicurezza, non si sa mai…).

L’ufficio spiaggia

All’ufficio spiaggia, un viso amico, la sorridente Patrizia, che mi spiega le nuove procedure.

Riassumo brevemente, si può come ogni anno prenotare il posto spiaggia on line, ma chi è negato o non ne ha voglia può farlo anche di persona, in loco, come sempre!

Ok sapete, che io amo le nuove tecnologie, ma ci sono anche i diversamente giovani, i negati tecnologici e questo è un’ottimo compromesso.

IL braccialetto

Ci siamo affrontiamo adesso la spinosa vicenda!

Quest’anno in spiaggia saremo dotati persino di un gioiello! E sì figurarsi…

In realtà, ogni giorno viene rilasciato un braccialetto di carta plastificata, di colore diverso, oggi è bianco!

Braccialetti per l'accesso alla spiaggia di Lignano Pineta
Oggi bianco! Bel colore, va con tutto!

Boh, che dire a parte l’effetto villaggio turistico, parco giochi, discoteca, sinceramente non ne capisco il senso. Forse può avere una logica per chi prende l’ombrellone giornaliero, ma chi, come noi ha stagionale o mini stagionale, è costretto ad un passaggio burocratico, in più decisamente inutile. Voci di corridoio, mi dicono che si sta studiando una soluzione alternativa… bene le file non mi piacciono e ultimamente ne abbiamo fatte anche troppe.

Semplificazione e ordine, siano le nuove parole d’ordine!

Un nuovo gioco abbiniamo i colori

Però si può inventare un nuovo gioco, abbiniamo il costume e pure l’asciugamano al braccialetto, i prossimi giorni cercate gli abbinamenti.

Vi do delle anticipazioni… giallo, azzurro, arancio, viola…

Ombrelloni e spazio!

Ombrelloni andiamo a vedere come saranno! Quante se ne sono sentite in questo periodo. Intanto la passerella per arrivare al mare si è ingrandita! Raddoppiata, entrata e uscita! Vi sembra uno scherzo, no è una grande conquista!

La passerella che porta alla spiaggia di Lignano Pineta
Le frecce che ci guidano al mare

Gli ombrelloni, sinceramente tutta sta rivoluzione non l’ho vista.

Dopo mesi e mesi di chiacchiere televisive, mi aspettavo di vederli con il binocolo i miei vicini. Però poi sai che noia, senza neppure le chiacchiere, oppure a mandar messaggi per parlare o peggio videochiamate! No quelle no vi prego basta! Non mi piacciono, io voglio le persone vere!

La zona vip di Lignano Pineta
È aumentato lo spazio tra le file di ombrelloni, che sono diminuiti sensibilmente

Le novità

Per i più esigenti, ricapitoliamo le novità:

  • ombrelloni formato capanna familiare,
  • le zone vip,
  • Ombrelloni Maxy con contenitori portaoggetti
  • lettini dotati di materassini.
La spiaggia Vip a Lignano Pineta
Zona vip, con ombrelloni maxy

Io sono una persona semplice e in fondo tutte queste cose non mi interessano.

A me piace l’idea di aver portato le prime file praticamente a livello marea, lo so saranno critiche a non finire, ma io l’idromassaggio marino, sotto l’ombrellone lo amo!

Lo sciabordio del mare

Essere così in riva al mare, ok avrà dei disagi, soprattutto quando ci sarà molta gente (speriamo), ma volete mettere addormentarsi sotto il sole con il suono del mare come colonna sonora!

I problemi ci saranno nei mesi a venire, sicuramente, ma c’erano anche gli altri anni, per il momento approfittiamo del silenzio, degli spazi, della poca gente e godiamoci il mare, che due mesi fa neppure ci speravamo di poter essere qui e senza plexiglass!

Lettino sul mare a Lignano Pineta 2020
Che bello il lettino sul mare!


Bellissimo!

La spiaggia a Lignano 2020, per me è sì!

10 commenti su “Si torna al mare! La spiaggia a Lignano Pineta!”

  1. Che bella pineta… un luogo da scoprire in futuro. Purtroppo per noi niente mare quest’estate. Chissà, magari è tempo di un bel mare d’inverno

  2. Sono stata a Lignano da bambina/ragazzina. Non mi era particolarmente piaciuta (non parlo della spiaggia, parlo della cittadina) e non ci sono più tornata. La spiaggia sembra carina, però forse un po’ troppo basica per i miei gusti. Ci sono spiagge con piscine? Organizzano aperitivi serali? Non con un bicchiere e patatine, con dj set e musica. Organizzano cene e serate con spettacolo? Scusa se chiedo questo ma io dopo 3 ore di spiaggia mi annoio, se non c’è nulla mi stufo, viaggio da sola e amo cambiare. Non mi piace infatti andare sulla stessa spiaggia ogni volta.

    1. Ciao Lignano ha tre anime. Si passa dalla confudione di Sabbiadoro alla tranquillita piu totale delle case immerse tra i pini di Riviera. Sono molto diverse tra loro, in mezzo c’è Pineta giusto connubio tra le due.
      Quest’anno molte cose sono cambiate per ovvi motivi, la musica dal vivo è stata contingentata e le serate e aperitivi con dj molto ridotte (per i miei gusti meglio negli anni precedenti se ne era abusato… io preferisco variare).
      Aperitivi li trovi ovunque il Fvg è terra di vini perciò.. direttamente sulla spiaggia, sul fiume, in barca al tramonto, in laguna o sulle vie centrali. Si passa dalle degustazioni con produttori, magari accompagnati da reading letterari alle Jam session, ai dj, ai basici spritz con patatine, passando per taglieri, tartine, cicchetti, fritti di pesce ecc…
      Anche le spiagge sono variegate dalle basiche, alle zone per bambini, per cani, alle zone vip con idromassaggio. Piscine sul mare sono almeno due in zona Kursaal…
      Se vuoi indicazioni più precise magari per il prossimo anno scrivimi pure…
      P.s. fai bene a cambiare spiaggia spesso lo faccio anche io… ma Lignano per me testa sempre di base da cui partire o ritornare😉😊

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.