Vai al contenuto
jpg 20220702 150344 0000

Il Jova beach party sulla spiaggia di Lignano: il grande ritorno

Ritorna questo fine settimana il Jova Beach Party sulla spiaggia di Lignano. Ritorna dopo due anni di forzata assenza. Ritorna più grande, rinnovato, nuovo e pieno di voglia di vivere e di divertire.

Jova Beach Party sulla spiaggia di Lignano, il primo grande evento estate 2022 a Sabbiadoro

Jovanotti a Lignano una storia che si ripete, era il 2019 quando Lorenzo Cherubini, più conosciuto come Jovanotti o Jova per i fan, scelse Lignano Sabbiadoro per far iniziare la sua nuova tournée estiva, sulle spiagge più belle d’Italia.

Immagine tratta da una story IG 2019 Jova Beach Party sulla spiaggia di Lignano
Immagine tratta da una story IG 2019 Jova Beach Party sulla spiaggia di Lignano

Spettacolo multimediale, happening musicale, festa in spiaggia o la nuova Woodstock come l’aveva definita, a quei tempi, Jovanotti stesso.

Mah io a Woodstock non c’ero, ma credo che qualche differenza ci sia stata.

Questa volta, come tre anni fa l’impianto scenico ed organizzativo di certo è maestoso ed in parte anche impressionante, più o meno metà della spiaggia, oggi chiamata Bella Italia, ma per chi conosce Lignano semplicemente la spiaggia Getur delle colonie, (in realtà il palco è stato spostato di più verso Sabbiadoro, verso la zona del campeggio rispetto alla scorsa edizione, quando era piu centrale).

Praticamente una porzione della spiaggia si è trasformata in un enorme villaggio, costellato di tende, palchi, mega palchi, palchetti, torri, gonfiabili piu o meno sponsorizzati, prefabbricati, generatori, ripetitori, antenne per cellulari, sistemi di sicurezza, casse, cavi, megaschermi e via dicendo.

Oggi come allora, non voglio entrare nella polemica ambientalista che si accompagna all’inizio tournée, perché si sa che un evento come questo sposta, molti uomini, mezzi, materiali perché andare a costruire un villaggio su una spiaggia inevitabilmente qualche disagio comporta. Serve, non serve? È inutile? Non spetta certo a me dirlo.

Staremo a vedere, ai posteri l’ardue polemiche.

L’importante è che Jovanotti stesso e gli organizzatori, abbiano assicurato di aver risolto, almeno per la tappa di Lignano, alcune delle problematiche evidenziate nel tour precedente e che tutto fili liscio.

Certo quest’anno, la macchina organizzativa sembra ancora piu faraonica e divieti e regolamenti sono, se possibile aumentati, basti pensare ai divieti di parcheggio e transito che già da giorni (o a meglio dire da settimane) imperversano sulla zona.

Jovanotti a Lignano Sabbiadoro

Concerti sulla spiaggia a Lignano Sabbiadoro – il palco di Jovanotti visto dal mare

Concerti sulla spiaggia a Lignano Sabbiadoro

Torniamo però all’evento: grande, immenso, maestoso, qualcosa di inusuale, un unicum, almeno in Italia.

Il palco lo si vede da ogni parte. Svetta sull’arenile e la superficie occupata è veramente notevole. Come pure notevoli, sono i numeri dell’evento, si parla di 50.000 persone attese e tutto questo sulla sabbia non all’interno di un palasport o uno stadio.

Di concerti sulla spiaggia a Lignano a dire il vero siamo esperti.

Infatti sull’arenile di Sabbiadoro fa bella mostra di sé, già da svariati anni, la Beach Arena, una struttura con palco e tribune dove, lungo tutto l’arco della stagione estiva, si tengono concerti ed eventi vari.

Il palco del Jova beach party a Lignano con sullo sfondo già i primi grattacieli di Sabbiadoro

Il palco del Jova Beach Party a Lignano con sullo sfondo già i primi grattacieli di Sabbiadoro

Estate 2022 a Lignano

Negli anni si sono esibiti tra gli altri, Pino Daniele, Morgan, Offspings, Fiorella Mannoia, Irene Grandi, Tiromancino, Alessandra Amoroso, solo per citare quelli che mi vengono in mente così a freddo.

concerti sulla spiaggia a Lignano Sabbiadoro - foto 2019
Concerti sulla spiaggia a Lignano Sabbiadoro – La beach Arena – foto 2019
I grandi eventi Lignano estate 2022

Anche quest’estate la struttura farà il suo dovere ospitando concerti e spettacoli, tra i tanti: Noemi, Capo Plaza (chi e? Confesso non lo so… son vecchia… mi dicono uno dei trapper italiani più in vista del momento), The magic of Abba (una migliori e più acclamate produzioni sugli ABBA completamente dal vivo) Paolo Belli.

Concerti sulla spiaggia a Lignano Sabbiadoro… e non sol

Questa però non è l’unica struttura sulla spiaggia che ospita eventi musicali e non. Sul piazzale Marcello d’Olivo, la grande piazza affacciata sull’arenile al centro di Lignano Pineta c’è un’ altro palco più piccolino, ma anch’esso dotato di tribune e ricco di storia.

Qui negli anni abbiamo ascoltato concerti e vissuto spettacoli tra gli altri (sempre i primo che mi vengono in mente) di Umberto Tozzi, Luca Barbarossa, Teo Teocoli, Fausto Leali, Enrico Ruggeri, New Trolls, Umberto Smaila, Alexia, Edoardo Bennato.

Concerti sulla spiaggia a Lignano Pineta - foto 2019
Concerti sulla spiaggia a Lignano Sabbiadoro – Il palco in piazza D’Olivo a Pineta – foto 2019

Tanti concerti con grandi nomi ma anche tanti tour radio che negli anni hanno portato a Lignano giovani agli inizi. Ricordo un certo Cesare Cremonini agli esordi come cantante subito dopo il distacco dai Luna Pop, sì proprio quello del mega grande evento di inizio giugno allo Stadio Teghil (al link trovate l’articolo).

Oppure ricordo un Francesco Facchinetti ai tempi d’oro della Canzone del Capitano, con un emozionato “zio Pooh” – Red Canzian- in piazza ad applaudilo) o artisti già affermati in vena di rilancio.

E una delle ultime apparizioni di Mango prima della scomparsa.

Ma non è finita qui!

A Lignano Riviera sulla spiaggia del Kursaal negli anni passati spesso veniva allestito un palco dove si sono esibiti tra gli altri Bob Sinclair, Chimical Brothers (e altri mostri sacri della musica elettronica, di cui scusate ma non ricordo i nome), Mario Biondi e pure Patty Pravo (in realtà lei era sulla terrazza del Kursaal non sulla spiaggia).

E quest’anno?

Da quanto so il Kursaal resterà ancora in stand by, almeno per quanto riguarda i concerti in spiaggia con grandi nomi, ma a Pineta il palco è già pronto per ospitare nuovi grandi nomi.

Neri Marcorè (sabato prossimo 9 luglio), Irene Grandi (un gradito ritorno) e un certo Poiana (scusate l’ignoranza, ma non so chi sia e sono molto curiosa di scoprirlo, mi dicono un comico famoso in tv… non sono tanto vecchia allora se seguo poco la televisione tradizionale 😉).

Jovanotti a Lignano

Ma torniamo al motivo dell’articolo Jovanotti a Lignano, come sempre divago…

Io ho avuto il piacere di seguire il making of, ho visto i camion arrivare, i muletti in azione, la marea di materiale venir scaricato, gli uomini montare il palco, Jovanotti fare le prove mentre tutto si stava ancora ultimando.

È stato strano sentire lui parlare di musica, di jack, di amplificatori, di suono, di accordare gli strumenti, mentre i suoi tecnici parlavano di filtri da applicare alle immagini, di cosa proiettare sui mega schermi, di fotocopie con gli appunti da fare e da tenere; mentre i fotografi e i cameraman riprendevano la spiaggia, filmando le scene che poi sarebbero stare trasmesse durante il concerto.

È stato strano sentire Jova provare, mentre gli uomini dello staff erano ancora appesi ad ultimare le impalcature e a sistemare luci e decori, a ripulire l’area del concerto e a togliere dal palco le tende a protezione degli strumenti, e nel mentre Lorenzo trasmette in diretta su facebook e you tube, firma autografi, fa selfie con i fan e stringe mani.

E sapete che vi dico sto scoprendo che le prove mi piacciono forse più dei concerti! Sono divertenti e istruttive! Quante cose si capiscono e si scoprono! Purtroppo lo stanno scoprendo in tanti e a vedere le prove “di straforo” magari sulla spiaggia facendolo bagno siamo sempre di più!

Jovanotti a Lignano 2022 prove
Foto dalla pagina Facebook ufficiale di Jovanotti

Certo la preparazione di un evento di queste dimensioni, dev’essere stata laboriosa, ma loro sono stati bravi, perché pur nel casino e nella concitazione del momento sono riusciti a fare spettacolo, creando un mini concerto-prova per i numerosissimi fan che si accalcavano lungo la spiaggia.

Cosa mi resta di questa esperienza? Beh la consapevolezza che tutto quello che noi consideriamo, divertimento, improvvisazione, musica, libertà è frutto di attenta e maniacale pianificazione.

La certezza che Jovanotti è probabilmente sì, un’artista, ma prima di tutto è un uomo d’affari, un comunicatore, un venditore, un programmatore, insomma un professionista dello spettacolo, che segue ogni passo dei suoi spettacoli

Forse il tutto toglie un po’ di magia alla visione che abbiamo noi dei nostri beniamini, che pensiamo tutto genio e sregolatezza e che invece lavorano e pianificano, per far sì che ogni spettacolo sia un evento perfetto ed unico, capace di muovere denaro, pubblicità, pubblico, immagine e anche musica.

Ed infatti alla fine lo spettacolo risulta perfetto i fan tornano a casa felici, Lignano ne ricava una gara pubblicità, gli sponsor guadagnano e Jovanotti fa un’ulteriore passo in avanti tra i grandi dello show businness.

Io? Io, beh ho scritto questo articolo e mi sono divertita a scrutare tra le pieghe di un grande evento, certo continuo ad amare i concerti in spiaggia con i piedi nella sabbia, ma nel mio profondo, continuo anche a serbarne un’idea di chitarre, musica, falò ed improvvisazione.

Estate 2022 a Lignano - Jovanotti e morandi sul palco per le prove del Jova Beach Party

Che dire per finire l’articolo?

Jova stai andando forte, apri tutte le porte! Fai entrare il soleeee!

Così per citare l’ultimo successo di uno dei mostri sacri evergreen (intravvisto alle prove…) della musica italiana.

L’avete riconosciuto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.