Paradise panorami delle montagne del Friuli Venezia Giulia

Paradise tra le montagne del Friuli Venezia Giulia

Paradise,

ve lo ricordate? L’interessante film girato tra le montagne del nostro Friuli Venezia Giulia?

Paradise il residence tra le montagne di Barcis
Paradise il residence tra le montagne di Barcis

I film della nostra regione presentati al Trieste Film Festival

Grazie al Trieste Film Festival , quest’inverno lo avevamo già visto in anteprima.

Paradise il cast sul palco de Il rossetti durante il Trieste Film Festival
La presentazione di Paradise durante il 31 TSFF

Sul blog di Turismo Fvg avevamo già scritto di questo film e delle altre produzioni che hanno visto la nostra regione splendido set cinematografico, presenti in concorso all’edizione 2020 del Trieste Film Festival. Ricordiamoli:

Storie dai boschi di castagne ci ha fatto immergere nelle rarefatte atmosfere della Slavia Veneta e dei suoi abitanti, Hidden Life del grande Terrence Mallick ci ha appassionato alla tormentata vita di Franz Jägerstätter tra le montagne di Sappada, Paradise ci ha trasportato in una nuova vita, fatta di neve e inaspettate amicizie.

Paradise

Il film che non ti aspetti! Girato interamente tra le nostre montagne, è in uscita nei cinema, in questi giorni .

Paradise vendere granite tra i ghiacci
Vendere granite tra i ghiacci del Friuli Venezia Giulia

Tragico, comico, romantico, dolce, ma al contempo amaro. Con Paradise si sorride, si pensa, si riflette, ci si emoziona, si ride e perché no a momenti ci si commuove.

La storia dei due Calogeri

Che ci fanno due Calogeri di Sicilia, tra i monti del Friuli e perdipiù nello stesso residence, chiuso? Magari vendono granite, tra la neve? Magari scappano da un passato che vogliono dimenticare? Magari la nostalgia per la famiglia abbandonata, per il sole, per il caldo, per la terra natia si fa sentire?

Potrà la neve, il freddo, il ghiaccio, gli immutevoli e incantati paesaggi innevati riscaldare i loro cuori? Mah non è facile spiegare questo piccolo gioellino, girato tra la vicina Slovenia e le montagne del nostro Friuli Venezia Giulia.

Non è facile definirlo, si è detto essere “una commedia degli equivoci sospesa tra il brillante e il malinconico, girata tra le montagne del Friuli, a Sauris“, ma a me sinceramente sembra riduttivo, il film è di più! Secondo me più che spiegarlo vi conviene vederlo!

Non è facile riassumere la trama di questo strano film del giovane regista triestino Davide Del Degan, ma proviamoci!

La trama di Paradise è a dir poco inaspettata, si parte con un fatto cruento, un omicidio di mafia in terra siciliana ma subito dopo ci si ci trasporta a Barcis in un incantato mondo fatto di neve, silenzi e amicizie. Qui in un piccolo residence sperduto e chiuso da anni troviamo il nostro primo Calogero, preda della nostalgia per la terra e la famiglia che ha dovuto abbandonare.

Paradise il luogo del delitto
Il luogo del delitto di Paradise. Dove tutto ebbe inizio

Una nuova vita

Se di colpo la pace, la nuova vita del primo Calogero venisse scombussolata dall’arrivo di un secondo Calogero, fantasma di quel passato che, con difficoltà, cercava di lasciarsi alle spalle?

E se il secondo Calogero fosse un uomo diverso? Cambiato? Mutato nell’animo? Conscio del suo vero essere? Se anche lui fosse alla ricerca di una nuova vita, di una seconda possibilità?

Se i due Calogeri scoprissero che lontani dalle proprie origini, dalle famiglie dai condizionamenti, in una terra fatta di ghiaccio, neve, montagne, pini si può anche diventare amici?

Paradise - il lago di Barcis

Non vi racconto altro, Paradise è un film da vedere e rivedere, sia per il suo contenuto di speranza, sia per i paesaggi che lascia intravvedere, sia anzi direi soprattutto per le scene di danza! Sì avete capito bene! Danza!

Lo Schuhplattler! Non la conoscete? La danza tipica tirolese-bavarese in cui gli uomini ballano a suon di schiaffoni per impressionare le ragazze!

Paradise si balla lo shuttelnplatt

Vi ho convinto? No allora vi dirò di più: vedrete i due Calogeri, masculi di Sicilia, ballare assieme agli uomini e al parroco del paese.

Ballando ritroveranno libertà, onestà, voglia di vivere, di cambiare, di migliorarsi e di amare seguendo o, forse alle volte anche rompendo, le regole.

Ma basta chiacchierare, piuttosto guardatevi il trailer del film:

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.