Vai al contenuto
jpg 20211201 005952 0000

Aspettando il Natale in Friuli Venezia Giulia

Oramai quasi ci siamo… dicembre è arrivato le feste natalizie si avvicinano. Tante saranno le iniziative per aspettare il Natale in Friuli Venezia Giulia. Mare, monti, città d’arte tutto è in fermento nella nostra bellissima regione.

Natale in Friuli Venezia Giulia

Prima di partire alla scoperta delle tante iniziative iniziamo ad organizzare un programma fra le tante proposte.

Il Natale in Friuli Venezia Giulia ha tante sfaccettature

Come oramai avrete capito il FVG è una regione dalle molteplici anime e dalle tante sfaccettature, linguistiche, culturali ma soprattutto geografiche.

È facile passare dal mare, alla montagna, dalle coste sabbiose, alle scoscese e ripide falesie triestine. In poco tempo si passa alle dolci colline moreniche alle alte vette innevate. In pochi chilometri si attraversa la storia che dal tempi antichi ci porta all’impero asburgico.

Tutte queste differenziazioni ovviamente si ripercuotono anche sul Natale e sul modo di attenderlo (al link trovate un articolo su alcune delle tradizioni natalizie in Friuli Venezia Giulia più particolari), se sulle spiagge si gode di presepi di sabbia, galleggianti o in barca, in montagna sono il ghiaccio e le tradizioni mitteleuropee a farla da padrone.

Il Natale al mare del FVG

Vediamo quindi una breve carrellata sui Natali più particolari del FVG e facciamolo partendo dal

Il Natale d’amare di Lignano Sabbiadoro con il suo splendido presepe di sabbia

Oramai da moltissimi anni il presepe di sabbia di Lignano (al link trovate l’articolo dell’ultima edizione in presenza) è divenuto un’immancabile tradizione. Negli anni esso si è ingrandito. impreziosito e in parte trasformato. Se diciotto anni fa il primo presepe di sabbia svettava solo soletto in spiaggia, oggi sono tantissime le attrazioni che lo circondano tanto da riempire quasi tutto il centro della località balneare.

Ovviamente l’attrattiva principe resta sempre lui, il nostro mitico presepe! Già sulla spiaggia, però le sorprese non mancano, ad esse poi si affiancano un vero e proprio villaggio di Natale, con tanto di ufficio postale in cui spedire le letterine; piste da pattinaggio, giostrine viennesi e strade del gusto dove apprezzare le leccornie regionali e non solo.

I presepi di Grado

Se Lignano presente un presepe di sabbia Grado no è da meno, proponendo all’interno del suo caratteristico centro storico una mostra di presepi en plain air.

Le strette calli della cittadina lagunare, come le vetrine dei suoi negozi e le sale di bar e ristoranti si colorano di caratteristici presepi artigianali.

Uno dei più coreografici è senz’altro il presepe galleggiane che viene allestito ogni anno nel mandracchio. Particolarmente suggestiva la sua posizione che strategicamente, nelle giornate limpide ha come sfondo l’rco alpino innevato.

Il Natale a Trieste: piazza Unità a Trieste e i suoi valzer viennesi

L’utima immancabile suggestione marina natalizia in Friuli Venezia Giulia la racconta Trieste.

Nel capoluogo giuliano, oltre ai tanti mercatini e fiere a farla da padrone è l’oramai iconica e pluri fotografata piazza Unità d’Italia vestita a festa.

La più grande piazza aperta sul mare d’Europa con i suoi tradizionali alberi di Natale a contorno, sono oramai diventati una piacevole attrazione che accompagna cittadini e turisti dall’Avvento all’Epifania e oltre (generalmente gli addobbi natalizi a Trieste permangono fino ai festeggiamenti del Natale serbo e greco ortodosso per appunto rallegrare le festività anche dei tanti triestini di religione diversa).

La piazza triestina quindi nei mesi di dicembre e gennaio si trasforma in un’enorme pista delle feste dove fotografi professionisti e semplici amatori si sfidano a scatti per immortalare gli scorci più suggestivi. Tra uno scatto e l’altro non è poi impossibile immortalare anche qualche coppia intenta a danzare al centro della piazza sulle note di valzer e dolci canzoni natalizie.

Natale a Trieste piazza unità

Il Friuli Venezia Giulia però abbiamo detto non è solo mare, ma è anche montagna. Tra le vette lo spirito del Natale cambia si trasforma e si tinge di tradizioni nordiche e germaniche.

Natale tra i borghi delle dolomiti friulane

Abbiamo già più volte parlato delle sfilate dei Krampus e di San Nicolò nel tarvisiano, ma le tradizioni natalizie sulle Alpi friulane sono tantissime, ma di loro parleremo speriamo di nuovo magari il prossimo anno quando le sfilate saranno speriamo nuovamente permesse

Maggiori informazioni sugli eventi natalizi in regione li potete trovare sul sito di Promoturismo FVG dove potrete scoprire anche la magia del Natale a Monfalcone, Udine, Portopiccolo, Cimolais e tanti altri tutti bellissimi e tutti speciali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.